Il Meeting secondo... Mario Calandra

03/09/2019

Intervista

Il meeting rappresenta per me un luogo dove chiunque, volontari e non, decide di mettere da parte la frenesia della vita quotidiana dedicando diverse giornate alla conoscenza, ma prima di ogni cosa alla relazione. Mi ha mostrato che più dai a chi ti sta intorno e più ricevi. Ho partecipato come volontario e ciò che ho ricevuto non sono stati soldi o beni materiali di alcun tipo, ma felicità e serenità. Partecipare è sempre un'emozione unica e indescrivibile, perché permette a chiunque di conoscersi meglio nel modo migliore che esista: donando agli altri ciò che si possiede.

Mario Calandra, Studente Camplus Catania

Vedi anche